domenica 10 febbraio 2019

[Sub-Ita] Star Twinkle Pretty Cure Ep.02 [#479]



Eccoci al secondo episodio di Star Twinkle!

Troviamo una Lala un poco frustrata dal fatto che Hikaru
sia riuscita a diventare una Pretty Cure
apparentemente senza sforzo e senza nemmeno pensarci troppo su,
cosa che pare le riesca benissimo.
Hikaru scoprirà un antefatto interessante e cercherà di sbrogliare
un po' la matassa intricata di pensieri e dubbi
della sua nuova, bizzarra amica.



Una piccola nota sull'adattamento:
L'idea originale era quella di non alterare i nomi già in originale usati in inglese.
Tuttavia, alla prova dei fatti, l'uso senza compromessi di quei termini
determinava un netto peggioramento della scorrevolezza dei testi.
Ragion per cui userò "Principesse Stellari" e "Palazzo Stellare"
in luogo di "Star Princess" e "Star Palace".

Buona visione!

Luke

giovedì 7 febbraio 2019

[Sub-Ita] Star Twinkle Pretty Cure Ep.01 [#478]



Logo by LukeSubs

- Nota bene -
Il presente logo è stato creato da LukeSkySubber.
Se si desidera utilizzarlo o ripostarlo
chiedere prima al sottoscritto.

E come ogni anno, eccoci all'inizio di una nuova saga Pretty Cure!

Prima di consegnarvi il primo episodio,
è d'obbligo qualche nota sull'adattamento della serie.

Nottoraider e Nottorei
Premesso che questa serie è un gioco di parole continuo,
questi nuovi cattivi hanno come base
la parola giapponese "nottoru" (乗っ取る)
che letteralmente significa "depredare", "dirottare".
Di conseguenza, il nome dell'organizzazione,
"Nottoreidaa" (ノットレイダー),
mantiene il prefisso "Notto-" e, presumibilmente,
ci aggiunge un "Raider" (razziatore, rapinatore).
Dal momento che il loro scopo è sostanzialmente rubare ogni cosa,
specialmente Fuwa, per impadronirsi dell'universo,
questo calcare sul concetto calza piuttosto bene.
Per i Nottorei, i Putty della situazione,
resta il prefisso "Notto-" seguito da "-rei", "zero", in giapponese.
Essendo la carne da cannone dei Nottoraider,
le cui unità valgono sostanzialmente zero, calzerebbe anche qui.

Se non bastasse
e ancora la voglia di dar retta a Google Translate
fosse troppo forte per resisterle,
i Nottorei hanno una "N" gigante stampata in faccia,
non una "K". 

Kirayaba~ (キラやば~っ☆)
Eccoci alla frase che quella svalvolata di Hikaru
è solita ripetere ad ogni occasione.
Questa è l'unione di "kirakira" (キラキラ),
ovvero luccicante/brillante, e di "yabai" (やばい).
Quest'ultima espressione è nata per manifestare una seccatura
e il significato con cui è stata creata è "si mette male",
estendendosi poi fino al più... diretto "merda!".
In tempi più recenti, però, in ambito giovanile
questa espressione ha fatto, come si suol dire, "il giro",
arrivando a equivalare a "fantastico" o "mitico".
Dopo vari tentativi di unire varie varianti
delle parole italiane di cui sopra con risultati altalenanti,
ho optato per "sfabrillante", unione di "sfavillante" e "brillante".
Lo sfavillante, che va ad assumere il significato del "mitico"
dell'espressione originale, è una mezza citazione a "The Mask"
di Jim Carrey e al suo "spumeggiante".

Infine,
Kappard (カッパード)
Lo sgherro dei Nottoraider, Kappard, prende il nome, com'è ovvio,
dalla semi-omonima creatura del folklore nipponico, il kappa:
un essere anfibio che è solito portare un piatto sulla testa.
Il nostro amico, però, non ha un piatto sulla testa,
bensì una simpatica pelata.
E volendo fare una citazione alla fantascienza,
più precisamente quella ambientata nello spazio,
quale capitano calvo è il più emblematico mai esistito?
Ma il capitato Jean-Luc Picard, ovviamente!
Sebbene non ci sia scritto da nessuna parte in fonti ufficiali
(la pagina dedicata a Kappard sul sito ufficiale, a oggi,
comprende solo la sua immagine, n.d.r.)
ho arbitrariamente deciso di attaccarmi come una cozza
a questa spiegazione.

Restando in tema, quando Toei deciderà di disintegrare come suo solito
qualsivoglia ipotesi ragionevole sui nomi da lei stessa dati
ai suoi stessi personaggi io, questa volta, non mi incavolerò, ma farò così:



e la prenderò con filosofia.

E quindi, vi lascio all'episodio:



Buona visione!


Luke

mercoledì 30 gennaio 2019

[Post Jolly] 2 parole per salutare HUGtto e 2 parole su Star Twinkle [up to #477]



E così, domenica scorsa, anche la quindicesima serie
di Pretty Cure si è conclusa.

Come era accaduto per Smile, è stata una serie che è capitata
in un momento diciamo calzante della mia esistenza,
cosa che mi ci ha fatto affezionare.

 Se vorrete sopportare la mia compagnia fino alla fine
di queste poche righe, possibilmente farcite di spoiler qua e là,
vi garantisco che ne sarà valsa la pena.

Che posso dire di questa serie?
Beh, che mi è piaciuta, nonostante tutto.
E per tutto intendo in minima parte il solito pozzo di filler in mezzo,
questa volta decisamente più gradevoli che in altre serie,
e un... Ah, già... SPOILER! ... per un finale che,
se fosse stato spiegato un poco meglio,
sarebbe risultato grandioso.

Gli scontri sono stati interessanti
ma raramente veramente avvincenti:
si poteva fare di più, i presupposti c'erano.
Le musiche invece mi hanno sempre emozionato,
strappandomi lacrime su lacrime.

Ho trovato i personaggi e le loro varie caratterizzazioni
davvero ben costruite, ma connesse al fondamentale problema
dell'intera serie.

Le spiegazioni.

Ci sono alcuni punti non chiarissimi nella trama
che sì, si possono abbozzare con un po' di criterio,
ma che avrebbero meritato un minimo di divagazione
durante la serie.

Ciò però non inficia in maniera particolarmente incisiva
sulla visione della serie, che resta emozionante,
coinvolgente e interessante.
Ci si affeziona, come ho fatto io.

Ora, vorrei anche condividere con voi la "HUG-Teoria del Tutto",
ovvero una spiegazione per sommi capi degli eventi precedenti la serie,
della serie stessa e degli eventi che la seguono,
fatta per cercare di tracciare una linea fra i puntini spiegati negli episodi
e quelli lasciati un po' più in ombra.


SUPER SPOILER SE NON AVETE VISTO LA SERIE
se non volete spoilerarvi niente, saltate la parte in viola

Nella linea temporale originaria,
una Hana bullizzata cambia scuola (come nell’ep.01) 
ma siccome nessuno dal futuro è tornato ancora indietro, 
Hug-tan non causa anomalie e non ci sono nemici. 
Quindi il trio con Homare e Saaya non si forma.
Idem per Emile che, non incontrando Ruru, non forma le Twin Love
e finisce insieme al fratello, senza sogni veramente propri,
nell'azienda del nonno.

In un modo o in un altro, nel 2030 Hana,
che sta con George, dà alla luce Hug-tan.

Nel corso dei (circa) 13 anni successivi Hana muore
(o si dispera al punto di bloccarsi nel tempo)
e George impazzisce per la perdita della sua amata,
decidendo di fondare la Kuraiasu Corp.

Non è dato sapere se Hana sia morta di parto per Hug-tan:
potrebbe essere che, non essendoci la dottoressa Saaya,
che non si è mai scontrata e riconciliata con la madre e non ha mai vissuto
gli eventi che l'hanno portata a scegliere la carriera di medico,
Hana non abbia avuto l’assistenza necessaria
o qualcosa di imprevisto possa essere andato storto
oppure ancora una qualunque altra causa di decesso.

Sempre entro il 2043, ma magari anche prima del 2018,
Traum perde la figlia e, pochi mesi/anni prima del 2043,
crea Ruru che poi formatterà e metterà da parte.

Nel 2043 Cure Tomorrow, insieme alle sue compagne,
cerca di combattere il Toge Power dilagante
a causa dell'insoddisfazione degli esseri umani,
che mai si saziano dei sogni che realizzano e si disperano per il terrore
che qualcosa nel futuro possa andare diversamente da come sperano.
Questo potere è presumibilmente già nelle mani di George,
che lo sta, sempre presumibilmente, raccogliendo per usarlo
come fonte di energia per tornare indietro nel tempo
e impedire a quel terribile futuro di concretizzarsi.

Le Pretty Cure, indebolite dalla predominanza del Toge Power
sull’Asu Power, vengono sconfitte, uccise o bloccate nel tempo.
Tutte tranne Tomorrow che, dopo varie ed eventuali,
scappa insieme a Harry nel 2018, consumando il potere residuo di Mother
nel Mirai Crystal White e tornando neonata.

Poco prima o poco dopo questo evento, la Kuraiasu arriva nel 2018.

Questi viaggi nel tempo generano una realtà alternativa,
una diramazione della linea temporale originaria,
che chiameremo per l’occasione “Hug-linea temporale”.

Qui si sviluppano gli eventi della serie:
si forma il primo trio, Ruru ed Emile diventano Pretty Cure,
i dipendenti della Kuraiasu trovano un nuovo futuro,
compaiono nuovi Mirai Crystal e, infine, George viene salvato.

Proseguendo nella Hug-linea temporale, arriviamo al 2030 dell’ep.49,
dove Hana dà alla luce Hug-tan, Traum costruisce una Ruru formato Emile,
i dipendenti della Kuraiasu, invece di disperarsi, hanno sogni
che puntano ad un futuro radioso e Hana ha fondato la Akaruiasu Corp.
per evitare che il futuro diventi quello in cui George ha fondato la Kuraiasu Corp.

Quanto ai vecchi dipendenti della Kuraiasu tornati nel 2043
insieme alla Hug-tan tornata indietro nel tempo,
la faccenda si complica leggermente.
Dal momento che loro erano nel passato
quando la linea temporale è stata alterata,
il loro futuro è cambiato.
Sono, a tutti gli effetti, tornati in un mondo del tutto diverso
da quello che hanno lasciato.
Sono tornati nel futuro della Hug-linea
e quindi sono di fatto degli alieni o esuli temporali,
essendoci infatti in quel mondo già una copia di loro stessi.
Sarebbe anche stato bello, in questo senso,
vedere la vecchia Ruru incontrare la Emile 33enne
o Hug-Traum incontrare il Traum del futuro sballato.

In ogni caso,

Tomorrow è tornata nel 2043 con Harry e protegge il domani.

E... niente...

Avrei voluto dilungarmi maggiormente in supercazzole,
affinché non notaste proprio subito subito
che HUGtto è stata spostata dal menu "in lavorazione"
a quello "serie complete".

Sfortunatamente, però, sono uno scrittore di poche parole.

E quindi, beh...
Volendo sorvolare sulle avverse alterne vicende con cui già vi avevo tediato,
nelle ultime due settimane ho avuto qualche momento libero e quindi,
con questo post, dichiaro conclusa la serie HUGtto Pretty Cure,
che è quindi da oggi interamente disponibile nella sua consueta pagina.

 http://lukesubs.blogspot.com/p/nota-bene-il-presente-logo-e-stato.html

Ne approfitto, infine, per lasciarvi il trailer sottotitolato in italiano di Star Twinkle.

[cliccate su Fuwa per andare al trailer]
 Zero garanzie di farla tutta, quella, sia ben inteso.
Al solito, ci si prova, sperando che le condizioni al contorno
permettano di dedicarci il tempo e la passione necessari.

 Spero d'aver fatto una sorpresa gradita.

Alla prossima.

Luke

venerdì 25 gennaio 2019

[Sub-Ita] HUGtto Precure Ep.24 [#451] + Avvisi



Dopo quella che sembra, ma potrei anche togliere il sembra, un'eternità,
ecco un nuovo episodio di HUGtto.

Prima di lasciarvi al link del tutto fuori stagione,
alcuni avvisi.

Avviso numero UNO:

Chiunque d'ora in avanti postasse commenti del genere



che sono di difficile interpretazione, piantando poi lì il discorso,
denotando noncuranza sia verso chi dovrà leggere
e cercare di capire per dare una mano se necessario,
sia verso la domanda in sé che, com'è ovvio, non potrà trovare risposta,
vedrà i propri commenti ABBATTUTI A VISTA.
Sia ben chiaro, non sto chiedendo di scrivere poesie,
ma chiedetevi almeno se quello che avete scritto sia comprensibile
anche per gli altri.

Grazie


Avviso numero DUE:

Domani sera, anche se tecnicamente sarà già domenica mattina,
finirà la messa in onda di HUGtto in Giappone.
Di conseguenza, provvederò nel corso della prossima settimana
a spostare la relativa voce del menu del presente blog
in una sezione più adatta.

Seguirà relativo post.


Infine, vi lascio il link al ventiquattresimo episodio, augurandovi buona visione.




Alla prossima!

Luke


giovedì 27 dicembre 2018

[Novità] Star Twinkle Pretty Cure - Un primo sguardo



È stato aperto oggi il sito ufficiale per la sedicesima serie di Pretty Cure,
Star Twinkle Pretty Cure,
che andrà in onda dal 3 febbraio 2019 prendendo il posto di HUGtto.

Sono stati rivelati solo alcuni dettagli sui personaggi
e la sinossi generale della storia.

Vi lascio di seguito alcune schede da me redatte e tradotte.
Cliccate per ingrandire!














A presto!

Luke




martedì 25 dicembre 2018

[Post speciale di Natale! Auguri!] + [Sub-Ita] HUGtto Precure Ep.45 [#450]


Buon Natale! O, per meglio dire, Merry Cri (cit.).

Torno momentaneamente a farmi sentire per assicurarvi nuovamente
che il progetto non è morto e che, se le cose volgeranno al meglio,
verrà completato.

Nel frattempo, con i miei più sinceri auguri di Buone Feste a tutti voi,
vi lascio l'episodio di Natale di HUGtto!

Buona visione e, di nuovo, Buone Feste!


Luke

domenica 30 settembre 2018

[Sub-Ita] Senki Zesshou Symphogear - Quadrilogia [up to #449]


Benner

Ebbene, finalmente eccoci al lungamente atteso
e altrettanto lungamente posticipato
rilascio delle 4 stagioni di Senki Zesshou Symphogear!

Prima di procedere, un minimo di spiegazione
su cosa sia successo mi sembra d'obbligo...

Senza dilungarmi troppo,
l'intenzione iniziale era rilasciare tutto fino a GX entro l'inizio di AXZ,
a luglio 2017, ma il lavoro s'è messo di mezzo
e ho dovuto accantonare tutto fino a fine marzo/primi di aprile,
quando ho avuto qualche boccata d'aria
che mi ha permesso d'arrivare a buon punto,
salvo poi tornare in apnea in maggio causa vita privata (roba pesante)
e quindi tornare a lavorare a questa serie, a cui tanto tengo,
di nuovo a singhiozzi sporadici.


Mi spiace davvero d'aver dovuto continuamente rimandare,
ma non c'è stata scelta.
È stata, e sarà ancora, una lunga, lunga, lunga, lunga traversata.


Ma veniamo agli aggiornamenti.

Prima di tutto, segnalo la modifica della pagina Chi sono?,
dove ho aggiornato le informazioni al presente.

In secondo luogo,
una breve nota riguardo ad HUGtto Pretty Cure.
Per i casini sopracitati,
la traduzione è stata momentaneamente sospesa
così come sospesi sono stati tutti i lavori sul blog.
Tengo a sottolineare che è SOSPESA, non abbandonata.
Ora, finito Symphogear, vorrei riprenderlo e,
pian piano, tornare in pari.
Spero di farcela. Spero davvero.

Infine, veniamo a Symphogear.
Mentre le precedenti revisioni delle prime due serie
sono state quasi unicamente stilistiche,
questa volta ho effettuato un ritraduzione quasi da zero,
sistemando dove necessario per ottenere un prodotto
che fosse il più possibile fedele all'originale.
Quanto a GX, le correzioni si sono limitate all'uniformazione
di termini specifici e stile per continuità
con i cambiamenti apportati nelle serie precedenti
e la traduzione ex-novo di AXZ e un j-check di massima,
visto che già era stato controllato.

Sempre per Symphogear, dei ringraziamenti.
Un ringraziamento sentito a Zoid, del blog Genjuro's Angels,
per la collaborazione reciproca ai tempi di GX e per il supporto
per via epistolare con corredo di taaanta pazienza.
Sempre sentito un ringraziamento
a Thomas, Francesco, Fabio, Gianluca, Giuseppe
e a tutti quelli di cui certamente mi sto dimenticando
che su Facebook m'han dato corda, fatto da sponda per qualche parere
o segnalato/fornito materiale per correzioni a me altrimenti ignoto.

Chiudiamo quindi con i link alle pagine delle 4 serie.
In ognuna trovate i link agli episodi tratti dai BD
con relativi extra e varie informazioni generali.

Voleste commentare o segnalare errori/typo o refusi,
contattatemi pure cliccando su Scrivimi!
o lasciate un commento qui sotto
o sotto le pagine delle singole serie.
Risponderò/provvederò appena mi sarà possibile.

Buona Visione!




Alcune note a fondo pagina:

In caso di difficoltà tecniche nel riprodurre i video
visitate la sezione SUPPORTO.

Domande? Commenti?
Scrivete pure qua sotto oppure mandatemi un messaggio
CLICCANDO QUI.


Non mi resta che augurarvi buona visione
e ringraziarvi per aver visionato il mio lavoro!

Luke

sabato 28 luglio 2018

[Sub-Ita] HUGtto Precure Ep.23 [#291]


Sono in ritardo bestiale, lo so.
Se fosse nelle vostre corde e vi scappasse una preghierina,
non potrei che esservene grato.

Ma veniamo a noi.

Con le vacanze estive alle porte, sogni e impegni
si accavallano per le nostre eroine.
Con ben 10 Mirai Crystal su piazza,
è però ormai ora che il Presidente della Kuraiasu Corp.
scenda in campo:
Se il futuro finisse, che potrebbero fare le Pretty Cure?




-
-
-
-
SPOILER:
-
-
Una breve nota sull'adattamento dell'episodio.
In primis, il nuovo cattivo, Doktor Traum (Grazie a Giulio per la dritta, a proposito),
è una citazione ambulante, nella fattispecie di Yattaman.
In secondo luogo, la versione potenziata degli Oshimaida:
Da copione è "猛!オシマイダー!" (Mou! Oshimaida!), 
dove "猛"  significa "feroce", "estremo", "grave" e si legge appunto "Mou",
cosa che per assonanza ricorda l'espressione giapponese per "uffa", "basta"
o anche "ormai".
"Oshimaida", come già precedentemente ho scritto da qualche parte,
significa "è finita", "è la fine".
Nel complesso, quindi, "Mou Oshimaida" suona come "basta, è finita!"
ma è scritto come "Oshimaida feroce/estremo",
da qui il mio "Estremoshimaida".
Avendo lasciato come di consueto in originale il nome del mostro,
in quanto in katakana,
ho quindi voluto dargli un'accezione più esplicativa nella sua forma potenziata.
Spero possa essere di vostro gradimento.
Fra l'altro, non so perché vi sto raccontando tutta 'sta pappardella -.-

Buona visione!

Luke






sabato 7 luglio 2018

[Sub-Ita] HUGtto Precure Ep.21 e 22 [#289, #290]



Non ci speravate più, eh? Nemmeno io -.-

Eccovi gli episodi 21 e 22 di HUGtto Pretty Cure!

Ancora approfondimenti per l'improbabile duo Émile-Ruru!
Mentre la prima è incerta sulla propria idoneità al ruolo di Pretty Cure,
la seconda continua ad interrogarsi sul vero significato del cuore umano.
Dopo che l'Oshimaida di turno combinerà un bel pasticcio,
sarà Hug-tan a risolvere la situazione
chiamando delle vecchie, leggendarie amiche!



Alla prossima!

Luke

lunedì 18 giugno 2018

[Sub-Ita] HUGtto Precure Ep.20 [#288]


Ecco il tanto atteso episodio 20!

Émile e Ruru vorrebbero diventare Pretty Cure,
ma dei PreHeart arrivati con Harry dal futuro
ne resta uno soltanto.
Ci vorrebbe un miracolo...




Breve nota di servizio: 
Ricordo, come già anticipato nel post dell'episodio 17,
che gli episodi potrebbero subire ritardi in seguito ad imprevisti
e che, se l'episodio settimanale non spunta entro mercoledì sera,
è da darsi per rimandato e accorpato al rilascio del successivo.

Luke